Apple si sente chiamata in causa

L’altro giorno scrivevo della necessità per Apple di un cambiamento, per stare al passo con i tempi e soprattutto con i concorrenti. Se avete seguito, il 14 marzo, giovedì scorso, è stato presentato a New York il nuovo smartphone made in Samsung: Galaxy S4 (per una recensione, vi consiglio questo articolo).

Ebbene, passano 24 ore o poco più e sul sito americano di Apple compare una nuova pagina, sotto quelle di presentazione dell’iPhone 5, con un titolo tutt’altro che buttato a casaccio:

C’è l’iPhone. E poi c’è tutto il resto.

Nuova pagina iPhone

O Apple, che c’hai la coda di paglia? Perché inserire un messaggio così sul sito? Una mossa di questo tipo mi sembra tanto messa in atto perché l’azienda è stata toccata laddove non voleva.
Personalmente, avrei preferito un contrattacco da parte di Apple basato non sulla difesa del proprio prodotto (di cui peraltro ormai sappiamo già tutto, non occorre ribadire l’eccellente qualità dello stesso), ma sull’attacco attraverso nuove proposte, nuove idee: insomma, qualcosa di nuovo e di rivoluzionario nel vero senso della parola.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...