Demonoid di nuovo bloccato in Italia: come accedere con server proxy

L’AGCOM ha ordinato a tutti gli ISP italiani di bloccare l’accesso al sito Demonoid.ph; causa scatenante è stata la richiesta presentata dalla FIMI (Federazione Industria Musicale Italiana), secondo la quale sul sito erano presenti materiali coperti da copyright di cantanti italiani quali Pausini, Rossi e Pezzali.

Per chi fosse interessato ad approfondire la questione rimando all’articolo di TorrentFreak.

ACCEDERE DALL’ITALIA TRAMITE SERVER PROXY

Nonostante il blocco (imposto sbrigativamente a tutto il sito e non soltanto ai contenuti incriminati), è possibile accedere a Demonoid mediante server proxy. Per far ciò, possiamo usare uno di questi servizi:

– http://hhproxy.pw

– http://www.proxyinc.info

– https://www.hidemyass.com/proxy.

Nell’apposita casella andremo ad inserire l’url http://demonoid.ph, cliccheremo invio e saremo reindirizzati comodamente al sito di Demonoid!

One thought on “Demonoid di nuovo bloccato in Italia: come accedere con server proxy

  1. Pingback: Demonoid di nuovo raggiungibile senza server proxy | TechZeit

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...